Contattaci

    Contattami subito

    Usa il form di contatto qui sotto, ti risponderò nel più breve tempo possibile.

    Location evento

    Matrimonio in primavera, la guida completa per un evento indimenticabile

    Le giornate iniziano lentamente ad allungarsi e l’aria si fa sempre più mite: sta per iniziare la wedding season.

    Il matrimonio in primavera, infatti, è l’ideale per chi ama organizzare la cerimonia all’aperto. Scopriamo insieme la guida completa per rendere indimenticabile il vostro giorno più bello.

    Matrimonio in primavera: quali colori scegliere

    Matrimonio in primavera la guida completa per un evento indimenticabileDal look degli sposi all’allestimento floreale, ogni elemento deve richiamare la primavera, la stagione in cui sboccia l’amore e tutto intorno a noi si colora.

    Organizzare un matrimonio in primavera è sempre un’ottima idea, poiché la scelta dei colori è davvero infinita: giallo, rosa, azzurro, verde menta, lavanda sono solo alcune delle opzioni da tenere a mente.

    L’idea potrebbe essere quella di scegliere una di queste nuances come tema principale per gli allestimenti floreali e le varie decorazioni e poi accostare ad essa un colore complementare, il risultato sarà molto raffinato.

    Oltre all’abbinamento già creato da Pantone per il 2021, Illuminating e Ultimate Gray, un giallo vivace e un grigio che richiama calma e compostezza, gli accostamenti di colore che si possono ricreare per il matrimonio in primavera sono diversi, tutto sta nel capire quali siano quelli che si avvicinano di più ai vostri gusti.

    I miei preferiti sono:

    • rosa, verde e bianco
    • giallo e lavanda
    • verde, bianco e avorio

    Look sposi per il matrimonio in primavera

    Matrimonio in primavera la guida completa per un evento indimenticabilePer quanto riguarda gli abiti da sposa, siamo già abituati a vedere tessuti ricamati con richiami floreali, ma quest’anno il trend si concentra su stampe a fiori e abiti colorati.

    Anche per lo sposo la modaci dà dei suggerimenti da seguire per il matrimonio in primavera: un papillon o la boutonnière con motivi floreali.

    Se la sposa ritiene eccessivi i ricami floreali sull’abito, può scegliere di indossare la primavera fra i capelli, con una meravigliosa acconciatura arricchita da boccioli freschi, e mantenere il look total white, con abiti dai tessuti morbidi e leggeri e tanto pizzo, un tessuto intramontabile dal sapore primaverile.

    Che fiori scegliere per il matrimonio in primavera?

    La stagione primaverile offre la possibilità di ricreare dei bouquet molto variegati e colorati, sia per la sposa che per le sue damigelle.

    Sono moltissimi, infatti, i fiori che sbocciano in questa stagione e non si può organizzare un matrimonio in primavera senza pensare alle peonie o ai ranuncoli, entrambi fiori molto richiesti dalle spose negli ultimi anni.

    E ancora rose, ortensie, gelsomini e tulipani… tutti fiori molto delicati e ricchi di poesia, perfetti per il matrimonio in primavera.

    Per le spose più romantiche, inoltre, non possono mancare i fiori nell’acconciatura, come coroncine o cerchietti, per un look fresco ed etereo, oppure dei singoli fiorellini da applicare su un semiraccolto o una treccia.

    La cerimonia all’aperto

    La cerimonia all’aperto richiama in tutto e per tutto un matrimonio in primavera. Dagli allestimenti floreali alle decorazioni è un’esplosione di colori, il mio consiglio è quello di realizzare una scenografia floreale che esalti l’ambiente circostante e che si focalizzi sui alcuni punti chiave, come le sedute lungo il percorso verso l’altare e l’arco floreale che incornicerà gli sposi durante lo scambio delle promesse.

    Un effetto ancora più romantico può essere la scelta di decorare con petali il tragitto che compie la sposa per incontrarsi con il suo amato. Le partecipazioni di nozze

    La stationary è un degli elementi più importanti di un evento, soprattutto se parliamo di matrimonio, poiché è il biglietto da visita delle vostre nozze, la prima cosa che vedranno i vostri invitati.

    Le partecipazioni perfette per un matrimonio in primavera saranno indubbiamente coloratissime e ricche di richiami floreali e rametti verdi di ulivo o eucalipto.

    Come allestire la tavola per il matrimonio in primavera

    Matrimonio in primavera la guida completa per un evento indimenticabileGli elementi floreali saranno i protagonisti anche al banchetto nuziale, con gli allestimenti sui tavoli, le mise en place ed il tableau de mariage. Colpite i vostri ospiti aggiungendo agli addobbi frutta di stagione, come fragoline, limoni e ciliegie.

    E poi tanto verde e candele da accedere sul calare della sera, per creare l’atmosfera perfetta.

    Se il vostro banchetto sarà all’aperto, il mio suggerimento è quello di utilizzare dei tavoli in legno dallo stile rustico rivestiti da runner con fantasie folreali. Come centrotavola, scegliete vasi con fiorellini di campo e tanto verde.

    Come bomboniere, per il matrimonio in primavera opterei per delle bottigliette di olio extravergine di oliva, un trend intramontabile per questa stagione, oppure dei barattolini di conserve, come la marmellata home made.

    La torta nuziale

    Sempre in tema con il matrimonio in primavera, la wedding cake per eccellenza è la torta alle fragole, amatissimo frutto di stagione. Un’altra idea potrebbe essere invece la torta a più piani come la naked cake: d’importazione americana, questa torta è caratterizzata dall’assenza del rivestimento esterno, ecco perché è “nuda”.

    Per dare un tocco romantico e primaverile a questa torta basterà decorarla con l’infinita varietà di fiori freschi che la stagione ci offre.

    Come avrete notato, sono tanti gli elementi con cui si può giocare per ricreare l’atmosfera bucolica in un matrimonio in primavera.

    Dalle partecipazioni, passando dai look degli sposi, fino al banchetto nuziale, sarà un tripudio di luci e colori che illumineranno il giorno più bello della vostra vita.

    Condividi